LETS significa Letteratura a Trieste. Ma se ci inseriamo un apostrofo diventa LET’S, un imperativo, internazionale, un invito a muoversi, a darsi da fare. È un’esortazione a valorizzare uno dei grandi tesori della città. Qui sono nate pagine importanti della letteratura italiana e mondiale e la città continua a svolgere un ruolo di primo piano per chi scrive e per chi legge. Non a caso qualcuno l’ha definita “la città di carta”.
Oggi Trieste si candida ad entrare nel network delle Città Creative dell’Unesco. Si tratta di un riconoscimento di grande prestigio, ma la città deve conquistarselo. E Trieste ha tutte le carte in regola per farcela.
Per raggiungere questo ambizioso traguardo, il Comune di Trieste ha intrapreso, come capofila, un’ampia serie di progetti originali e innovativi coinvolgendo una fitta rete di realtà pubbliche e private del territorio:

  • LETS, il museo della letteratura, uno spazio espositivo e didattico, il centro di tutto il sistema, in corso di realizzazione nella sede storica della Biblioteca Hortis.
  • LETS Digit, il progetto che prevede lo sviluppo delle potenzialità delle tecnologie digitali collegate a nuovi modi di fruizione della letteratura, dalle edizioni elettroniche alla lettura a distanza.
  • LETS Wonder, il primo archivio storico dei libri per bambini da creare grazie al ricco patrimonio plurilingue delle biblioteche comunali e scolastiche, delle case editrici, di collezionisti e studiosi.
  • Itinerari culturali tematici: un sistema integrato di informazioni culturali legate al territorio, in sinergia con il progetto H2020 CIVITAS PORTIS, con 7 itinerari tematici pedonali.
  • LETS Print, le edizioni: per rimettere in circolazione testi da tempo fuori mercato, per realizzare traduzioni che agevolino le diverse componenti culturali e linguistiche della città, per offrire a nuovi autori un veicolo editoriale attento alla qualità e al progetto culturale.
  • LETS Grow, parte di un progetto di rilancio della periferia e di lotta alla povertà educativa, utilizzando strumenti di pianificazione partecipativa a favore dei processi di inclusione e di coesione sociale.

Questo spazio online è dedicato a tutti quelli che amano Trieste e la sua letteratura e sono convinti che lo sviluppo del capoluogo giuliano passi proprio dalla cultura, un tema che le appartiene naturalmente.
LET’S è un invito 
a condividere questo impegno. Condividilo anche tu, 
usando questi hashtag quando puoi: #cittàcreativeunesco #creativecities #triestecreativa #LETStart
LETS! Letteratura a Trieste. Scriviamo insieme una nuova pagina. L’imperativo è partecipare!